I.A. per la fabbrica digitale: Asseco Solutions presenterà APplus 7.1 al MECSPE di Bologna


  • 24.05.2022
  • Karlsruhe

La linfa vitale della fabbrica intelligente sono i dati, ma cosa succede se il loro volume spinge sempre più i sistemi di analisi tradizionali verso i loro limiti? È una sfida che Asseco Solutions sta affrontando con un'intelligenza artificiale innovativa: la soluzione sofware APplus 7.1 è in grado di utilizzare l'intelligenza artificiale per un'ampia gamma di compiti come standard. Con l'aiuto del rilevamento delle anomalie, ad esempio, è possibile ridurre gli scarti in produzione e implementare scenari di manutenzione predittiva. Come funziona nel concreto e quali altre innovazioni offre l’ERP APplus 7.1 saranno presentate dal team italiano alla fiera per l'industria manifatturiera MECSPE (dal 9 all'11 giugno - Bologna Fiere) nell'area tematica "Fabbrica digitale" del padiglione 21 allo stand B06.

I.A. per la fabbrica digitale: Asseco Solutions presenterà APplus 7.1 al MECSPE di Bologna

Con APplus, Asseco supporta gli scenari di smart manufacturing dei suoi clienti attraverso un'ampia gamma di funzionalità basate sull'intelligenza artificiale. La funzionalità sulle anomalie, ad esempio, garantisce un monitoraggio continuo dei dati di funzionamento delle macchine e, grazie alla rete neurale utilizzata, è anche in grado di elaborare masse di dati che sarebbe impossibile gestire con i metodi tradizionali. Analizzando continuamente i dati trasmessi, è possibile identificare costellazioni di parametri insoliti e quindi prevedere potenziali problemi nel processo complessivo. In questo modo è possibile evitare errori di produzione e quindi scarti, ad esempio, o ridurre i tempi di fermo macchina grazie alla manutenzione predittiva.

Gli stessi processi di manutenzione possono essere supportati da un'altra tecnologia innovativa oltre all'I.A.: l'uso di occhiali a realtà aumentata (RA), ad esempio, consente ai tecnici di riconoscere immediatamente i dati dei sensori come la pressione, la temperatura o il consumo di materiale semplicemente guardando la macchina. Se necessario, è possibile richiedere l'intervento di un esperto dell'ufficio per il tipo di macchina in questione. L'esperto riceve il campo visivo degli occhiali RA sul suo computer ed è quindi in grado di inserire marcature in tempo reale, in modo che il tecnico possa vedere immediatamente sulla macchina reale dove deve essere eseguita una determinata fase di manutenzione.

Ottimizzazione del magazzino

Oltre alla produzione e all'assistenza, anche il magazzino beneficia delle nuove funzionalità d’intelligenza artificiale. I parametri relativi alle quantità di scorte e simili determinano in modo decisivo l'efficienza economica del magazzino. Molte aziende le definiscono una volta, ma non le adattano alle nuove circostanze quando si verificano dei cambiamenti. APplus offre agli utenti la possibilità di effettuare un'analisi del magazzino basata sull'intelligenza artificiale, che può essere utilizzata per generare raccomandazioni, come ad esempio se un articolo deve essere stoccato o meno, e quali valori di scorta minima o di quantità ordinata sono ideali. In questo modo è possibile garantire il miglior utilizzo possibile del magazzino e ridurre in modo significativo le scorte inutili.

APplus 7.1 al MECSPE 2022

Il Team di Asseco Solutions Italia vi aspetta per una demo di APplus 7.1 nel padiglione 21 della "Fabbrica Digitale" presso lo stand B06. I visitatori interessati possono anche fissare un appuntamento tramite it.info@assecosol.com.